fbpx

Meglio un’insegna luminosa oppure un’insegna dipinta? Per scegliere l’insegna più adatta per tua attività occorre valutare bene anche il contesto di applicazione, conoscere alcuni errori da evitare e poi individuare la soluzione vincente, con l’aiuto di veri professionisti.

CHE DOMANDE FARSI PRIMA DI PRIMA DI SCEGLIERE L’INSEGNA.

Avere un’insegna luminosa o qualsiasi altro tipo di insegna è il modo più immediato ed efficace per attirare l’attenzione dei potenziali clienti che si trovano fisicamente nella propria zona. Se l’insegna rispecchia in modo autentico “l’anima dell’attività” ed è integrata armoniosamente nell’ambiente che la ospita, l’efficacia della sua funzione aumenta. Partendo da questo presupposto, vediamo insieme qualche domanda utile da porsi prima di scegliere il tipo di insegna ideale per la propria azienda.

  • Che caratteristiche hanno l’edificio e la strada dove sorgerà l’insegna?
  • Quali sono gli errori da evitare per comunicare con chiarezza attraverso l’insegna?
  • Oltre alle insegne luminose, quali sono le altre soluzioni interessanti? 
  • Come posso scegliere il professionista giusto che mi sappia consigliare? 

DOVE SORGERÀ L’INSEGNA? L’IMPORTANZA DEL CONTESTO.

Prima di capire che tipo di insegna scegliere (insegna luminosa, dipinta, con grafica adesiva o altro), occorre innanzitutto conoscere bene il contesto di applicazione.

Un primo importante accorgimento da adottare è senza dubbio osservare le insegne già presenti nella propria zona. Questo consentirà dunque di evitare “doppioni” e trovare idee originali per suscitare interesse ed esprimere unicità. Poi, è preferibile adottare soluzioni che siano in armonia con lo stile architettonico dell’edificio e del quartiere. C’è una bella differenza fra il centro storico di un paese e la periferia di una grande città! E poi ancora, un’insegna posta su un viale trafficato ha delle necessità di visibilità diverse rispetto a un’insegna posta in una piccola strada cittadina. Nel primo caso, l’insegna dovrà avere (nel limite del possibile) dimensioni e caratteristiche che la rendano immediatamente riconoscibile anche da una lunga distanza e anche in movimento. Per questo, non tenere conto del contesto di applicazione dell’insegna è sempre un errore da evitare.

Insegne led a Torino

DA EVITARE! UNO DEGLI ERRORI PIÙ COMUNI.   

Dopo aver analizzato alcuni aspetti legati al contesto di applicazione, concentriamoci sulla comunicazione. In molti casi, quando si ha a disposizione lo spazio di un’insegna, si è tentati di inserire numerose informazioni, spesso troppe. Occorre quindi tenere presente che ogni messaggio deve essere ben visibile, a partire dal nome dell’attività, fino alla definizione dei servizi offerti. Chi passa per strada (a piedi o in macchina) deve poter capire tutto con un semplice colpo d’occhio. L’insegna non è un libro, ma semplicemente… un’insegna. Se l’insegna è “ordinata” e le informazioni sono concise, qualsiasi tipologia e soluzione realizzativa si sceglierà, risulterà più efficace.

IL SUCCESSO DELL’INSEGNA LUMINOSA.

Tra tutte le tipologie disponibili, le insegne luminose offrono evidenti e innegabili vantaggi perché sono molto visibili sia di giorno che di notte. Chi non ha in mente lo spettacolo mozzafiato delle luci di Las Vegas? Il successo delle insegne luminose è planetario perché quando una scritta è illuminata è molto difficile che passi inosservata.

Per chi ha un’attività serale e/o notturna questa tipologia di insegne è la soluzione ideale. Avere un’insegna luminosa, infatti, consente di mettere in risalto al 100% il nome dell’azienda. Per chi volesse risparmiare, visto che i costi sono medio-alti, c’è la possibilità di valutare anche l’opzione “insegna a LED” (più economica di quella a neon), che consente comunque l’illuminazione di soggetti e pannelli anche sagomati o traforati.

ALTRE TIPOLOGIE DI INSEGNE E I LORO VANTAGGI.

Oltre all’insegna luminosa, esistono anche molte altre tipologie che possono rispondere in modo efficace alle esigenze delle più diverse attività. Analizziamone alcune insieme. Dopo, infatti, sarà più semplice scegliere la soluzione migliore per te.

L’insegna in metallo. Resistente agli agenti atmosferici, ha la capacità di mantenersi in buone condizioni nel tempo. Non solo. È piuttosto versatile perché, a seconda del design scelto, può offrire sia un look contemporaneo, sia una sensazione di storicità. Senza dubbio lo svantaggio più evidente è che non è molto visibile al calare del sole.

L’insegna dipinta. Comunica cura artigianale e tradizione. È una soluzione ideale per le attività storiche e per chi vuole colpire il suo pubblico con un supporto “particolare”. Questa tecnica può essere applicata su svariati tipi di supporto, anche quelli che presentano sagomature o bombature. Di notte, purtroppo, ha scarsa visibilità.

L’insegna con grafica adesiva. Questo tipo di soluzione è sempre molto richiesta. Le pellicole adesive garantiscono alta resistenza e buona durata e si possono applicare a materiali di vario tipo: alluminio, pvc e anche vetro. Realizzate con la tecnica prespaziata o in stampa digitale, offrono grandi possibilità di personalizzazione.

L’insegna con lettere singole ritagliate. È una soluzione di classe che comunica attenzione per i dettagli e che suscita interesse. Le lettere e i soggetti grafici ritagliati possono essere realizzati in vari materiali e danno anche la possibilità di retroilluminazione.

L’insegna su tenda da sole. Questa soluzione ha un doppio vantaggio: crea una zona d’ombra e allo stesso mantiene la funzione di insegna. Risulta molto adatta nei mesi estivi per le attività stagionali, soprattutto nell’ambito della ristorazione e caffetteria.

L’insegna in legno. Evoca il mondo della naturalità, dell’ambiente e della semplicità. Per alcune attività specifiche è una buona soluzione. L’inconveniente è che si deteriora facilmente ed è scarsamente visibile di notte.

L’insegna con diciture in oro zecchino. Il massimo del prestigio e anche della raffinatezza! Infatti è una soluzione di altissimo profilo, ideale per negozi storici e imprese attive nel mercato del lusso. Queste insegne vengono dipinte su vetro ed impreziosite dall’utilizzo della foglia d’oro zecchino, lucido oppure opaco. Un chiaro messaggio di eccellenza.

CHI TI PUO AIUTARE A SCEGLIERE L’INSEGNA E ANCHE A REALIZZARLA?

Progettare, realizzare e installare un’insegna luminosa o di altro tipo non è un lavoro che si improvvisa. Occorre infatti una solida professionalità e anche tanta esperienza. Adesso che hai un’idea un po’ più precisa del settore delle insegne, se desideri individuare la soluzione vincente per il tuo business, non ti resta che contattare un’impresa di esperti.

Per questo, il nostro consiglio è quello di rivolgerti sempre a dei veri professionisti, attivi da molti anni nel tuo territorio. A Torino, in Piemonte e nel Nord Italia, uno dei riferimenti storici più autorevoli siamo noi di Gerograf IRA. Da 100 anni, ci occupiamo di insegne e di tutto quello che ruota intorno ad esse, pratiche burocratiche comprese. Se sceglierai di affidarti a Gerograf IRA, riceverai una consulenza progettuale completa, sarai seguito in ogni fase – dall’ideazione all’installazione – e avrai anche tutto il supporto necessario per ottenere l’autorizzazione dell’insegna.

Saremo felici di risponderti

Contattaci

Compila il form sottostante per qualsiasi domanda o per richiedere un preventivio gratuito