Se state pensando a come attirare clienti in negozio, il primo elemento da prendere in considerazione è l’insegna della vostra attività.

L’INSEGNA È IL BIGLIETTO DA VISITA DELLA VOSTRA IMPRESA.

L’insegna del vostro negozio è una “carta di identità visiva”. È la prima cosa che si nota, passando per strada e costituisce la prova della vostra credibilità agli occhi della gente. Non solo. L’insegna è il contenitore più visibile della vostra immagine, perché ospita il logo, il marchio e i colori della vostra attività. Da qui, parte tutto. Ed è sempre stato così, perché l’insegna è la più antica forma di pubblicità. Non se ne può fare a meno.

COME DEVE ESSERE UN’INSEGNA CHE FUNZIONA?

Torniamo al punto: come attirare clienti in negozio. Abbiamo visto che avere un’ottima insegna è fondamentale. Ma come deve essere? Proviamo a ragionare per punti.

  • L’insegna deve essere visibile e soprattutto leggibile
  • Occorre che l’insegna trasmetta un messaggio chiaro ed esplicativo
  • È opportuno che l’insegna sia piacevole e attrattiva
  • È necessario che l’insegna sia “in regola”
PRIMA DI TUTTO, LA LEGGIBILITÀ.

Per essere efficace, un’insegna deve essere visibile anche da lontano e leggibile anche per chi è in movimento. Proprio per questo, i 3 elementi fondamentali che costituiscono l’insegna (il marchio, il logo e il colore) devono essere studiati e inseriti in modo strategico e armonioso, puntando sempre alla massima evidenza. Se la vostra insegna è leggibile, sarà molto più facile catturare l’attenzione del pubblico. I principali elementi che possono pregiudicare la leggibilità della vostra insegna e che dovete evitare sono: colori troppo accesi, scritte troppo piccole, scarsa illuminazione.

CHIAREZZA, SEMPLICITÀ, COERENZA.  

Se state pensando a come attirare clienti in negozio, questo punto è davvero importante! Se la vostra insegna non chiarisce il tipo di prodotto o di servizio che offrite, correte il rischio di creare confusione nei confronti dei vostri potenziali clienti. L’effetto è prevedibile: sarà molto improbabile che le persone possano entrare nel vostro store. Per evitare questo inconveniente, occorre comunicare poche informazioni e molto chiare. La vostra insegna deve esprimere ciò che siete e ciò che fate e il cliente lo deve capire con “un semplice colpo d’occhio”. Un altro aspetto importante è la coerenza con la vostra attività. Se vendete fiori, ad esempio, la vostra insegna non potrà essere nera, cupa, tenebrosa. Se vendete fumetti, il carattere (font) che sceglierete non potrà essere spigoloso e istituzionale. E così via…

ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE! 

Il brutto oppure il bello sono soggettivi, ma fino a un certo punto… Quando si parla di “una brutta insegna” non si fa riferimento soltanto all’estetica. Il giudizio riguarda tutti quei particolari che la rendono poco adatta alla funzione che dovrebbe svolgere. Ad esempio: una grafica poco consona alla vostra tipologia di attività, caratteri a scarsa leggibilità, colori fuori luogo, scarsa illuminazione, supporti rovinati o addirittura arrugginiti. Come attirare clienti in negozio, se l’insegna comunica sciatteria o, ancora peggio, un messaggio sbagliato?

OCCHIO ALLA MANUTENZIONE.

Vi è mai capitato di vedere un’insegna vecchia, malandata e sporca e decidere di non entrare in un determinato negozio? Questo accade perché il ruolo dell’insegna viene spesso sottovalutato. Nelle strade delle nostre città, può capitare di vedere insegne prive di pulizia e senza manutenzione. Lasciate appese e dimenticate, anche quando sarebbe urgente e necessaria una sostituzione. Come attirare clienti in negozio in queste condizioni? I clienti potenziali, così, vengono respinti e si rischia di creare perplessità anche nei clienti già acquisiti.

COME AVERE UN’INSEGNA IN REGOLA?

L’ultimo punto, ma non ultimo per importanza, è avere un’insegna in regola. Che cosa si intende con ciò? Innanzitutto, quando si espone un’insegna, è indispensabile chiedere l’autorizzazione al comune, provincia o più in generale all’ente di cui è proprietaria la strada in cui si è deciso di affiggerla. Non solo. In alcuni casi specifici, è obbligatorio pagare una tassa in base alla superficie. Se vi interessa questo argomento, potete approfondirlo subito qui.

LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LE INSEGNE A TORINO.

Quando scegliete il vostro fornitore di insegne a Torino o dovete realizzare materiali di comunicazione per la vostra impresa, la risposta più efficace siamo noi di Gerograf. Qualità, precisione e anche prezzi concorrenziali sono il nostro marchio di fabbrica, ma la cosa che più conta è l’esperienza. In un mondo dove molti si improvvisano a fare qualsiasi cosa, scegliere Gerograf per le vostre insegne pubblicitarie vuol dire affidarsi a chi ha un secolo di esperienza alle spalle. Dal 1919, infatti, diamo visibilità a chi ha attività commerciali, culturali o istituzionali a Torino e Provincia, ma anche in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Lo facciamo attraverso la realizzazione di ogni tipo di insegna e non solo.

PRATICHE BUROCRATICHE E SERVIZI DI COMUNICAZIONE. 

Gerograf svolge anche tutte le pratiche burocratiche che riguardano l’autorizzazione delle insegne a Torino e può darvi un valido aiuto anche per tutto quello che riguarda la promozione della vostra attività. Infatti, collaboriamo con professionisti esperti della pubblicità che sapranno comunicare i vostri prodotti o servizi sul web e sui principali supporti promozionali. Ecco, come attirare clienti in negozio!

 

Saremo felici di risponderti

Contattaci

Compila il form sottostante per qualsiasi domanda o per richiedere un preventivio gratuito